Top

Analisi backlink e i miglior tool gratis e a pagamento

Egidio Imbrogno / SEO  / Analisi backlink e i miglior tool gratis e a pagamento
Analisi backlink

Analisi backlink e i miglior tool gratis e a pagamento

Il web è fatto di link. Connessioni e collegamenti tra varie risorse che, tutte insieme formano appunto il World Wide Web. Queste connessioni permettono la navigazione degli utenti. Un link è il risultato di un’azione intenzionale. É infatti il webmaster, l’editor o il blogger che decidono di inserire un collegamento ipertestuale per consentire all’utente di passare ad un altro contenuto.

I link si trovano alla base delle strutture dei siti. Esiste una particolare branchia della SEO off page che utilizza i link come strumenti per aumentare e migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Stiamo parlando della link building, una pratica seo che ha l’obiettivo di creare una rete di collegamenti di qualità verso un sito, in modo tale da aumentare la sua autorevolezza ed importanza agli occhi del motore di ricerca. La link building è una delle tecniche seo più efficienti e potenti che esista.

Deve però essere fatta con criterio. La qualità dei link in ingresso, prevale sulla quantità. In passato non era così. Infatti Google non discriminava i link in base alla provenienza. Oggi invece gli algoritmi premiano i link provenienti da siti autorevoli, che trattano argomenti affini e che sono considerati di qualche utilità per l’utente.

La qualità è garantita da una prima fase di analisi backlink che deve essere eseguita prima di iniziare qualunque altra operatività seo. Per analizzare i backlink esistono numerosi strumenti, alcuni persino gratuiti, messi a disposizione dei seo specialist che intendono svolgere un lavoro di qualità. Vediamo insieme i migliori.

Analisi backlink con Ahrefs

Con Ahrefs è possibile analizzare i backlink in modo dinamico e piuttosto semplice. Si tratta di uno dei migliori e più conosciuti tool che ancora oggi si trovano sul mercato. Validissimo strumento di profilazione backlink, analizza i link esterni che puntano ad un sito, ma riesce a valutare anche la situazione delle condivisioni sui social delle risorse impiegate.

La versione completa del tool è a pagamento. Ne esiste però una gratuita che consente l’analisi backlink gratuitamente per sette giorni consecutivi. Una versione lite e free che cattura l’attenzione di molti esperti del settore.

Majestic

Majestic è un tool improntato alla seo in generale. Non serve solo per l’analisi dei backlink, ma può e deve essere sfruttato al meglio sotto ogni punto di vista. Con questo strumento è infatti possibile effettuare delle analisi complete in merito a backlinks, anchor text, topical trust flow (mostra la posizione di un sito Web rispetto ai migliori siti in oltre 800 categorie), trust flow (qualità dei collegamenti che puntano a URL e siti Web), referring domains e Ips e statistiche varie.

Lo strumento crea una mappa del web per fornire i dati link intellingence che consentono di prevalere sui competitor in specifiche nicchie di mercato. Il database storico è molto grande, perché contiene dati raccolti negli ultimi cinque anni. Consente di accedere ad un profilo backlink completo e sempre disponibile.

Esiste una versione gratuita e una pagamento i cui prezzi variano in base all’abbonamento sottoscritto.

LinkMiner

Questo è un tool che permette di ricercare e analizzare i backlink. I creatori di questo strumento amano scherzosamente definire la loro creatura come: “… Uno strumento di controllo dei backlink con un database più grande delle ambizioni di Elon Musk 🚀”.

Link Miner utilizza una funzione chiamata Link Strength che serve a valutare la potenza SEO dei backlink della concorrenza. Le metriche di valutazione sono sempre le solite usate anche da altre piattaforme: Citation Flow, Trust Flow, ecc…

Valido e semplice da utilizzare, la sottoscrizione è a pagamento, ma i costi sono leggermente inferiori a tanti altri competitor. Per iniziare è una risorsa molto valida.

Analisi backlink MonitorBacklinks

In questo caso è doveroso precisare che non si tratta del migliore dei tool in circolazione, ma rimane comunque uno strumento valido per iniziare un’analisi backlink standard. Anche se loro si definiscono come “Il miglior strumento di monitoraggio per backlink e parole chiave, punto.” iniziando ad utilizzarlo è palese che si può trovare di meglio.

Quello che ha di buono questo tool, rispetto alla concorrenza, è l’interfaccia semplice ed intuitiva. Proprio per questo è consigliato come strumento di analisi iniziale sfruttabile soprattutto da chi inizia a muovere i primi passi nel mondo della link building.

Cognitive SEO

Per la link research risulta utile anche questo piccolo tool. Permette un’analisi backlink abbastanza approfondita e consente di studiare una strategia seo analizzando diversi fattori. Monitora l’evoluzione di un sito e analizza le strategie di marketing digitale. Una suite seo completa e non pretenziosa. Esiste una versione gratuita che non obbliga poi all’acquisto di un abbonamento, anche se la free version è piuttosto limitata nelle funzioni.

Openlink Profiler

L’ultimo tool che vogliamo proporre, si differenzia da tutti gli altri perché è completamente gratuito. L’analisi backlink infatti può essere effettuata gratis e questo gioca molto a favore di chi non dispone di budget da dedicare a questa pratica.

Senza tante pretese, offre un’interfaccia semplice e non accattivante. Non serve nessuna registrazione. Accendendo al sito basta inserire la url da controllare e il tool esegue un’analisi abbastanza accurata dei backlink del riferimento.

Conclusioni

La link building è una pratica molto diffusa ed efficace per promuovere un sito. Aiuta a migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca aumentandone l’autorevolezza. Per farla però è indispensabile seguire precise indicazioni e soprattutto effettuare subito un’analisi backlink molto accurata. Da questa dipende l’esito positivo o negativo della strategia seo e, di conseguenza, i risultati in termini di aumento di autorevolezza, traffico e posizionamento in SERP.

[email protected]

Sono nato e cresciuto a Varese, la mia passione è il web e le strategie di marketing online, nella fattispecie mi occupo di consulenza e servizi per il posizionamento su Google (SEO). Dopo una lunga esperienza maturata in Web agency estere e anche italiane ho deciso di aprire il mio personal blog. Esperto in realizzazione e-commerce, siti e blog... mi occupo non solo di sviluppo ma sopratutto di consulenza SEO e di WEB MAREKTING. Contattami e facciamoci due chiacchiere :)