Top

Domain authority score: cos’è e com’è calcolato il punteggio

Egidio Imbrogno / SEO  / Domain authority score: cos’è e com’è calcolato il punteggio
domain autority

Domain authority score: cos’è e com’è calcolato il punteggio

La vecchia Page Rank è stata con il tempo sostituita da un altro parametro, il domain authority score. Si tratta di una metrica che serve a valutare la “forza” e l’importanza di un dominio. Più alto è il suo valore, maggiore saranno le probabilità di posizionarsi in alto sulla Serp, ottenendo, di conseguenza, maggior traffico organico.

Ad idearla ci ha pensato Moz, anche se non è stata l’unica società a pensare di assegnare un valore di autorevolezza ai siti, classificandoli in base ad un punteggio che va da 0 a 100. Si tratta di un sistema che emula il vecchio algoritmo introdotto da Larry Page (al quale si deve l’introduzione del vecchio page rank). In altre parole la domain authority score determina la probabilità con la quale un sito di possa posizionare sui motori di ricerca.

Simile quindi all’antecedente Page Rank, se ne differenzia sostanzialmente perché la DA può influenzare il posizionamento su Google.

Domain authority score: cos’è e come funziona

Abbiamo quindi detto che la DA è una metrica con la quale sono classificati i siti, ai quali sono assegnati punteggi diversi in base al livello della propria autorità. Più alto il livello di autorità, maggiore in numero della DA.

La DA influenza il posizionamento sui motori di ricerca, ma non tiene conto di eventuali penalizzazioni subite dal sito. Un sito declassato da Google, perde posizioni in Serp e scende nella classifica di visualizzazione. Ma questo non significa che la DA diminuisca allo stesso modo. Questo perché, Moz valuta solo alcuni elementi significativi, mentre quelli analizzati da Google sono molti di più.

Google infatti tiene conto di diverse centinaia di fattori (che tra l’altro nessuno conosce esattamente), mentre la domain authority score ne valuta solamente 40. Una cosa molto importante da sapere sulla DA è che si basa su scala logaritmica. Questo significa che è più facile migliorare il punteggio da 20 a 30, piuttosto che passare da 70 ad 80. Piano piano che si sale più alto sulla scala, maggiore è la difficoltà ad aumentare il punteggio.

La DA risulta particolarmente utile in fase di confronto tra siti. Questo diventa molto importante ad esempio per la link building. La domain authority score è un parametro da conoscere prima di acquistare guest post o articoli redazionali su portali, siti e testate giornalistiche online.

Domain authority score: com’è calcolata

La DA si basa su 40 diversi fattori. Nel tempo sono stati implementati, modificati e/o sostituiti. Tra i più importanti ricordiamo:

Numero di backlink

qualità dei link che puntano al sito

pertinenza dei link in entrata

qualità, lunghezza e coerenza dei contenuti interni del sito

popolarità del dominio sui social (segnali social)

anzianità di pubblicazione

Moz Trust (metrica usata per determinare la qualità dei collegamenti esterni)

Compatibilità con i motori di ricerca (SEO, struttura del sito, fruibilità e navigabilità)

Penalizzazione registranti spammer

é possibile verificare la DA direttamente dal sito https://moz.com/link-explorer. L’accesso è consentito previ registrazione gratuita. Una volta eseguito il login basta digitare il nome del dominio da controllare e il sistema fa visualizzare subito il risultato.

Esistono anche diversi tools, alcuni anche gratuiti, che consentono di verificare il domain authority score di più siti contemporaneamente.

Domain authority score: migliorare la qualità e aumentare il punteggio

Non si tratta di un lavoro semplice. Richiede tempo, risorse e conoscenze. In linea generale per aumentare la DA è necessario lavorare contestualmente su svariati punti:

profilo link

SEO off page

ottimizzazione seo on page

velocità di caricamento delle pagine

dati strutturali e aspetti tecnici del sito (come ad esempio la compatibilità con i dispositivi mobile)

Il profilo link è forse il fattore che più di ogni altro incide sulla DA. I siti che possiedono un profilo link forte e autorevole, proveniente da domini importanti ed influenti, hanno una DA più alta.

Il profilo link di un sito può dirsi molto buono se conta diversi backlink proveniente da domini autorevoli e se provengono da siti che trattano argomenti dello stesso settore. Inoltre un sito può dire di avere un profilo link buono se non ha backlink sitewide.

Migliorare il profilo link di un sito

Visto che questo parametro è quello che più di ogni altro incide sulla DA, è bene curarlo nei minimi dettagli. Ogni cosa è migliorabile, ivi compreso il profilo link di un sito. Per farlo è necessario investire sulla Seo off page e sulla link building.

É inoltre molto importante rimuovere tutti i backlink di bassa qualità. Per farlo è necessario analizzare manualmente i singoli backlink, oppure utilizzare dei tools appositi (come ad esempio SemRush o link Ahref). Una volta individuato l’elenco basta andare sul disavow tool della search console per inviare i file da far eliminare.

É importante eliminare i backlink scadenti, tanto quanto è importante ottenerne di pertinenti e autorevoli. Questa è forse la parte più difficile e impegnativa del lavoro da fare. Ottenere link di qualità è possibile attraverso:

Link Earning

Guest Posting

Nel primo caso chiunque ritenga un sito autorevole e pertinente può decidere di linkarlo spontaneamente. Si tratta comunque di un processo naturale, molto lento, che non sempre da risultati tangibili (soprattutto nel breve termine).

Nel secondo caso invece, con il guest posting, basta contattare direttamente le redazioni di siti autorevoli per chiedere di pubblicare articoli redazionali di qualità che linkano il sito da promuovere. Con questo sistema si ottengo molti risultati, ma è quasi sempre a pagamento. Inoltre è necessario che gli articoli forniti siano redatti in ottica seo e rispettino tutti i criteri di scrittura e formattazione richiesti dal motore di ricerca. Bisogna sempre tener conto che gli algoritmi, oggi, privilegiano la qualità dei contenuti, piuttosto che la quantità.

[email protected]

Sono nato e cresciuto a Varese, la mia passione è il web e le strategie di marketing online, nella fattispecie mi occupo di consulenza e servizi per il posizionamento su Google (SEO). Dopo una lunga esperienza maturata in Web agency estere e anche italiane ho deciso di aprire il mio personal blog. Esperto in realizzazione e-commerce, siti e blog... mi occupo non solo di sviluppo ma sopratutto di consulenza SEO e di WEB MAREKTING. Contattami e facciamoci due chiacchiere :)