Top
Posizionamento siti web varese

Posizionamento Siti Web Varese

Ricevi contatti, clienti e vendite dal web? Il tuo sito web compare ai primi posti di Google? Massimizza la tua presenza online ora!

Studio e definizione delle parole chiave (Keyword Research)

Strategie per ottenere più contatti e potenziali nuovi clienti

Posizionamento del tuo sito web ai primi posti su Google

Obiettivi misurabili e reportistica periodica

Richiedi un preventivo senza impegno
Keyword Research

Studio e ricerca delle parole chiave + SEO AUDIT

q
p
Ottimizzazione SEO

Il tuo sito ottimizzato per i motori di ricerca

Link Building

Maggiore popolarità per il tuo brand o la tua attività

seo-link-building
q
Reportistica Periodica

Risultati tangibili, accordati insieme e sopratutto misurabili

Il tuo team

Siamo specializzati nel  Posizionamento sui motori di ricerca a Varese, Lugano e in Canton Ticino. Un team di professionisti certificati, web designer, developers, copywriters, traduttori e SEO specialist. Siamo un team di amici e tutti, da bambini, giocavamo con i lego. Per noi ogni progetto è unico, sentiamo la responsabilità di fare grandi cose, di lasciare il segno.  Siamo pragmatici, calcolatori e certi che esistano sempre  risposte e soluzioni.

Egidio Imbrogno
IO

Consulente WEB e SEO

collaboratrice seo Concetta
Concetta

Seo Analysis e Copywriters

dario collaboratore SEO
Dario

Link Building Specialist

foto collaboratore Antonio
Antonio

PHP Senior Developer

Richiedi un preventivo senza impegno

Domande Frequenti

Perchè DEVI posizionare il tuo sito web ai primi posti su Google?

Il 94,9% degli italiani usa Google per cercare informazioni preliminari all’acquisto, servizi o prodotti online. Avere un sito ben posizionato su Google, ovvero che compare ai primi posti per le keyword (parole chiave), quando qualcuno cerca i tuoi servizi o prodotti è fondamentale. Inoltre il 90% degli internauti visita solo i siti che appaino tra i primi 10 risultati su Google (ovvero la Prima Pagina).  Non basta ESSERCI e avere un sito web, bisogna investire sulla sua visibilità e quindi sul posizionamento su Google affinché il tuo sito possa trasformarsi in un canale di PROMOZIONE EFFICACE per la tua attività.

Cos’è la SEO?

Google, come tutti i motori di ricerca, analizza e scansiona periodicamente il tuo sito affinché possa valutarne la posizione che merita all’interno dei suoi risultati di ricerca. La SEO è quella materia che si occupa della strategia e dell’ottimizzazione di tutti quei fattori che incidono sul posizionamento nei motori di ricerca. Ad esempio URL, Meta-Tag, H1, ALT e ottimizzazione delle immagini, ottimizzazione dei testi, parole chiave contenute in pagine, velocità e tempi di caricamento  ecc., sono tutti fattori che Google valuta affinché possa collocare tra i primi risultati il tuo sito web o quello dei tuoi competitors. Un consulente SEO è infatti quella figura che si occupa di consulenza e posizionamento sito web sui motori di ricerca.

Meglio un’agenzia o un freelance?

Quasi tutti i clienti che cercano un valido partner per il posizionamento del sito web si pongono la domanda se sia meglio rivolgersi ad un’agenzia SEO o a un freelance / consulente SEO.

Si tratta di due possibilità estremante valide ma che presentano delle differenze non trascurabili. Se si opta per un consulente SEO si avrà il vantaggio non trascurabile di un rapporto diretto e alle volte si tratta di una soluzione più economica, veloce e di qualità.

Nel caso di professionisti, artigiani e piccole e medie imprese probabilmente il consulente è nella gran parte dei casi la soluzione migliore. Avendo spese inferiori rispetto ad un’agenzia può effettuare il lavoro ad un costo inferiore e può di certo rapportarsi in modo più diretto con il cliente offrendo una qualità maggiore.

Nel mio caso tendo a precisare che per particolari progetti mi avvalgo anche di collaboratori quali articolisti, traduttori, programmatori, analisti e tanti altri collaboratori. Posso quindi gestire singolarmente la tua presenza online oppure il tuo progetto con il mio team di professionisti e partner.

Personalmente ho lavorato per oltre 8 anni in SEO Agency tra Lugano e Milano e dopo anni sono giunto alla conclusione di mettermi in proprio per offrire una migliore qualità e non quantità. Spesso, purtroppo, in agenzia il discorso cambia e non è del tutto scontato, il fatturato è più importante della qualità e del successo dei clienti. Metterci la faccia significa meno fatturato, meno progetti ma lavori artigianali di grande qualità. 

Cosa incide sul posizionamento?

Abbiamo visto che essere ben posizionati è estremamente importante, ma cosa incide su questo
posizionamento, come è possibile ottimizzare un sito, a cosa bisogna prestare attenzione?
Ci sono molti fattori che influiscono sul posizionamento, ad esempio il dominio scelto, la sua
anzianità, la sua popolarità, il numero di concorrenti nel vostro settore e molto altro ancora. I
criteri usati da Google per posizionare i siti tra i suoi risultati inoltre possono anche mutare nel
tempo.
Di seguito ne elenco alcuni particolarmente importante e che probabilmente resteranno tali
ancora a lungo.
Iniziamo dai contenuti. Avere contenuti originali, di qualità e che soprattutto risultino utili
all’utenza è fondamentale se vogliamo posizionarci bene su Google.
Ottimizzazione delle immagine e del codice sorgente sono altri elementi molto rilevanti e spesso
eccessivamente sottovalutati. Un sito ben realizzato e strutturato ha senza dubbio una marcia in
più. Se avete ottimi contenuti, ma un sito pieno di errori e poco performante, avete un problema.
Veniamo proprio al capitolo delle performance.
Spesso se ne parla troppo poco, ma avere un sito web veloce, che tiene sotto controllo la
sicurezza e assicura all’utente una buona esperienza d’uso, da desktop così come anche da
mobile, influisce senza dubbio in modo molto positivo sul suo posizionamento e sarà sempre più
così in futuro.

Cosa è la link building e quanto è importante?

Google è riuscito ad imporsi sugli altri motori di ricerca grazie a risultati più precisi e
maggiormente in linea con le ricerche effettuate. Tra le innovazioni da lui introdotte, che gli hanno
permesso tutto questo c’era il concetto di link popularity.
Per capire quali siti posizionare più in alto nelle SERP, Google teneva in notevole considerazione il
numero di siti che li linkavano. Nel tempo molti SEO hanno cercato di far aumentare in modo
artificiale la link popularity dei siti che seguivano e questo ha portato Google a mettere in atto
delle contromisure.
Oggi i link sono ancora molto importanti, ma bisogna fare attenzione a come li otteniamo e alla
qualità dei siti che segnalano il nostro. Non conta più il numero di link, ma la loro qualità.

Prima consulenza gratuita e preventivo senza impegno.
Iniziamo a parlare della tua visibilità online!